Comunicato Stampa

Giovedì 20 giugno 2024 è iniziata la campagna sanità di A.Ba.Co.

Si sono svolte ieri le iniziative regionali per l’abbattimento delle liste di attesa in sanità come avvio della campagna nazionale per il rilancio di un sistema sanitario efficiente.

Il 20 giugno rappresenta solo l’inizio di una campagna che vedrà A.Ba.Co al fianco dei cittadini in difesa del diritto costituzionale alla salute e alla cura.

Importanti i primi risultati:

–  avvio di una relazione tra le associazioni regionali e gli assessorati competenti;

–  condivisione di un piano di intervento urgente in merito alle liste di attesa, soprattutto nelle regioni del sud;

–  confronto sul decreto legge 73/24 insufficiente a dare risposte concrete ai cittadini.

Non tutti gli assessorati hanno risposto alla richiesta di convocazione sintomo di un clima post elettorale che chiude la questione sanità tanto sventolata durante la campagna elettorale.

Siamo  stati convocati dagli assessorati  alla sanità regionali di : Toscana, Marche,  Calabria, Puglia, Campania, Sardegna, Molise e dall’assessore della Provincia autonoma di Trento.

A.Ba.Co continuerà il confronto sui tavoli aperti e metterà in campo ulteriori iniziative nelle regioni dove non si sono ricevute risposte.

Il nostro piano parte dalle liste di attesa ma è ben più ampio e prevede il ripristino di un sistema sanitario smantellato che non garantisce più uno dei diritti fondamentali della nostra Costituzione.

A.Ba.Co.

Hai bisogno di una consulenza?

Non esitare a contattare i nostri sportelli presenti su tutto il territorio nazionale.

Leggi altri articoli

Ottenuta la riduzione del 20% della TARI

Luglio 9, 2024|0 Comments

Dopo una lotta durata un anno, A.Ba.Co. insieme al Comitato Civico contro l'Aumento della Tari, ottengono importante risultato. Qui l'estratto dell'articolo apparso su "Il Tabloid Network" al seguente indirizzo: https://www.iltabloid.it/2024/07/02/ercolano-tari-riduzione.html https://abaco.info/wp-content/uploads/2024/07/Ercolano-TARI-prevista-riduzione-del-20-sulle-bollette.pdf [...]